fbpx

Vuoi cercare qualcosa?

News: Garanzia Giovani

Garanzia Giovani: rispondiamo alle domande più frequenti.

Garanzia Giovani

Come funziona davvero Garanzia Giovani per le aziende e quali sono le fasi operative del programma?

Abbiamo selezionato le domande che le nostre aziende clienti ci hanno inviato più di frequente, relativamente all’adesione al programma in Regione Campania e abbiamo indicato le risposte per fare in modo che, attraverso questo articolo, i tuoi dubbi spariscano. Se avrai altre domande, potrai contattarci via mai all’indirizzo: segreteria.commerciale@certform.it e un consulente dedicato ti risponderà.

Garanzia Giovani: rispondiamo alle domande più frequenti.

1 – Quali sono i requisiti che un giovane deve avere per accedere a Garanzia Giovani? Chi può partecipare?

  1. Giovani Neet di età tra i 16 e i 29 anni; disoccupati; non iscritti a scuola né università; non iscritti a percorsi di formazione (compresi aggiornamento per esercizio della professione o per mantenimento iscrizione albo o ordine professionale); che non hanno in corso di svolgimento interventi di politiche attive, servizio civile o tirocinio extra-curriculare
  2. Giovani Non Neet di  età compresa  tra i 16 e  i 35 anni  (non  compiuti), disoccupati, residenti in regioni meno sviluppate e in transizione (La Campania è una di queste)

2 – Cosa succede per il NEET/NON NEET dopo l’adesione al programma?

In seguito all’adesione ci sarà una fase di accoglienza e presa in carico a cura di CERTFORM. Il Giovane sarà orientato, in funzione di un percorso individualizzato e condiviso, col fine dell’inserimento lavorativo o ad un percorso di inserimento nei percorsi di istruzione e/o formazione.

3 – Quali sono le misure del programma Garanzia Giovani?

Gli iscritti a Garanzia Giovani possono usufruire, in modo assolutamente gratuito, di diversi servizi. Le misure previste sono le seguenti:

  • Accoglienza: appositi sportelli accolgono i giovani che necessitano di informazioni sul programma o che hanno necessità di sostegno per la registrazione on line.
  • Orientamento: presso gli sportelli il giovane può essere seguito da un operatore con il quale studierà un percorso personalizzato attraverso il quale capire, appunto, su cosa orientarsi (continuare un percorso di studi, oppure un tirocinio oppure un’attività in proprio).
  • Formazione: sono due i percorsi formativi disponibili e hanno orientamenti diversi. Uno verte all’inserimento lavorativo. L’altro ha lo scopo di inserire il giovane nuovamente in un percorso di studi. Quest’ultimo è rivolto a giovani sotto i 19 anni che non hanno nessuna qualifica.
  • Accompagnamento al lavoro: gli operatori in questa fase guidano e supportano il giovane in cerca di lavoro individuando offerte di lavoro e seguendolo nella stesura del curriculum, preparazione al colloquio fino all’inserimento in azienda.
  • Servizio Civile: l’esperienza ha lo scopo di mettere il giovane in contatto sia con realtà di volontariato sia con diversi ambiti lavorativi, favorendo l’acquisizione di competenze trasversali che facilitano l’ingresso nel mercato del lavoro, quali il lavoro in team, le dinamiche di gruppo e di problem solving.
  • Sostegno alla autoimprenditorialità: questo aspetto riguarda i Giovani che hanno il desiderio di aprire una propria attività. Degli operatori qualificati daranno assistenza personalizzata in tutte le fasi dell’avvio di impresa, dalla startup all’accesso agli strumenti di credito e microcredito, alla fruizione degli incentivi.

4 – In cosa consiste l’incontro che il candidato è tenuto a sostenere con l’APL- Agenzia per il Lavoro?

L’incontro del candidato con Certform consiste in un percorso di orientamento, comprensivo di colloquio specialistico e incontro di preparazione al futuro inserimento in azienda. In questa occasione si procederà anche all’invio della domanda di attivazione di Garanzia Giovani alla Regione Campania.

5 – Quanto dura il tirocinio?

Il tirocinio dura 6 mesi. In caso di soggetti disabili o soggetti svantaggiati, 12 mesi.

6 – Quali sono i vantaggi dell’attivazione di un tirocinio con Garanzia Giovani?

Il soggetto ospitante ha l’obbligo di corrispondere al tirocinante un’indennità di partecipazione cosi distribuito:

  1. a) un importo pari ad € 300,00 mensili per massimo 6 mesi, a valere sul PAR Campania a parziale copertura della indennità di partecipazione minima prevista dal Regolamento Regionale (€500). I restanti € 200,00 mensili spettanti al tirocinante sono erogati dal soggetto ospitante;
  2. b) un importo a copertura dell’indennità pari ad € 500,00 mensili per massimo 12 mesi, per i tirocini rivolti a soggetti disabili e/o a persone svantaggiate.

I costi delle assicurazioni obbligatorie (assicurazioni INAIL e RCT) sono a carico del soggetto beneficiario.

7– Come si attiva uno stage con Garanzia Giovani?

L’attivazione di uno stage con Garanzia Giovani avviene con le stesse modalità previste per l’attivazione di un normale tirocinio extracurriculare. L’unica variante è la necessità di condurre parallelamente le pratiche di attivazione e le pratiche di profilazione e avviamento del percorso con Garanzia Giovani. Certform, quale soggetto accreditato ad operare sul programma Garanzia Giovani assiste azienda e beneficiario in tutto l’iter procedurale.

8 – Quando NON si può attivare il tirocinio?

  • Pregresso tirocinio, anche non finanziato, presso il medesimo soggetto ospitante nei 24 mesi (anno solare) precedenti l’attivazione del tirocinio.
  • Rapporto di lavoro, collaborazione, incarico, presso il medesimo soggetto ospitante nei

24 mesi precedenti (anno solare) l’attivazione del tirocinio.

  • Presenza di vincoli di parentela o affinità entro il III° tra il tirocinante ed il titolare del soggetto ospitante.
  • In presenza di procedure di CIG straordinaria o in deroga in corso per attività equivalenti a quelle del tirocinio e nella medesima unità operativa.
  • In presenza di casi di licenziamento per attività equivalenti a quelle del tirocinio e nella medesima unità operativa e nei 12 mesi precedenti all’attivazione del tirocinio (fatti salvi i licenziamenti per giusta causa e per giustificato motivo o per specifici accordi sindacali).

 

Hai altre domande o sei pronto per richiedere l’attivazione di un tirocinio?

Scrivi a: segreteria.commerciale@certform.it saremo felici di rispondere alle tue domande e darti le linee guida necessarie al raggiungimento dei tuoi obiettivi di business.

Torna alle news